RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI: PAROLA D’ORDINE APPROCCIO INTEGRATO

In Italia circa il 70% del patrimonio immobiliare esistente deve essere riqualificato energeticamente, al fine di migliorare le performance ambientali, aumentarne il valore e implementarne il confort abitativo. Soprattutto nei gradi centri abitati e nelle città, la scarsa efficienza degli immobili è la principale causa di consumo di energie fossili e di emissioni inquinanti di CO2. Intervenire sul bene più duraturo e prezioso, la casa, si qualifica non più come una scelta ma sempre più come un’emergenza.

Negli ultimi anni l’approccio alla riqualificazione energetica ha lasciato spazio ad una modalità d’intervento più in linea con le politiche europee che vedono l’efficientamento energetico come un’azione integrata ed includente tutti gli step necessari a rendere un immobile nuovamente efficiente.

Questa nuova prospettiva, utile a migliorare la qualità di vita dei cittadini così come l’ecosistema in generale, si è tradotta in una sfida ad alto potenziale per il mercato edile. Per le aziende del settore costruzioni si è aperta dunque una nuova era fatta di possibilità occupazionali e professionali. Proporre soluzioni integrate che predispongano tutti gli interventi di efficientamento energetico dell’edificio si costituisce quale scelta innovativa e vincente.

La possibilità da parte dei condomini e amministratori di affidarsi ad un interlocutore unico, in grado di fornire garanzie elevate e di qualità, così come la collaborazione fra le diverse specificità ed esperienze dei soggetti coinvolti, è la strategia imprenditoriale adatta per affrontare un settore in evoluzione come quello della riqualificazione.

E’ da questa prospettiva che Trivella srl, grazie anche agli oltre 90 anni di esperienza nel campo edile, ha deciso di affacciarsi al mondo della riqualificazione energetica quale settore in grado di ridare nuove prospettive. Potersi affidare ad un interlocutore unico, rappresenta in primis un vantaggio di tipo economico, sia per l’azienda che per il cliente, inoltre poter fare riferimento ad un soggetto in grado di collaborare con i partner del settore è un chiaro esempio di efficacia ed efficienza in grado di coniugare il binomio conoscenza e specificità.

“Come impresa ci siamo domandati quale fosse la modalità più efficace per porci in maniera innovativa e propositiva sul mercato, superando l’approccio tradizionale. Sin dalla sua fondazione, abbiamo trovato in Rete Irene il soggetto privilegiato attraverso cui offrire una proposta integrata che si potesse concretizzare in vantaggi per il cliente/cittadino. Proporre un modello di riqualificazione energetica integrata consente infatti di promuovere benefici a 360° godendo di vantaggi a lungo e breve termine, frutto delle sinergie tra i soggetti coinvolti. Partecipando alla rete non si è più un’azienda sola, ma si può contare su un gruppo di aziende, questo fattore si traduce in solidità, concretezza, professionalità e credibilità. Rete Irene è la vita, l’anima e lo sviluppo strategico che abbiamo scelto per la nostra azienda” – ha dichiarato Mario Tramontin, Direttore Commerciale di Trivella srl e Manager di Rete IRENE.

Trivella srl ha messo al servizio del mercato le competenze ed il know-how acquisito in oltre 90 anni di presenza nel settore con l’obiettivo di recuperare gli edifici rendendoli ecocompatibili e dotati di un’elevata efficienza energetica. L’azienda affronta il tema della riqualificazione a partire dall’ottica edificio – impianto: una scelta decisiva in termini di massimizzazione delle garanzie e del risultato. E’ proprio da questa visione e convinzione che Trivella Srl ha deciso insieme ad altre aziende del settore di dare vita a Rete Irene: un network unico, in grado di fare la differenza e porsi sul mercato.

Agire di concerto, in collaborazione con i partner di rete, ci consente di fare promesse in termini di rendimento energetico a prestazione garantita che possono essere realmente mantenute. Il vantaggio e prestigio di far parte di Rete IRENE lo abbiamo riscontrato anche in termini di numeri: il fatturato in questi tre anni è triplicato e abbiamo potuto realizzare riqualificazioni di ampio respiro e di notevole levatura. L’ultimo, in termini di tempo, è il cantiere in essere in via Zurigo a Milano: una riqualificazione energetica di un intero condominio che vede accanto al nostro impegno anche quello del Gruppo IVAS – anch’esso partner di Rete IRENE. Insomma, un ottimo esempio di collaborazione, economia di scala e credibilità – ha esordito Virginio Trivella AD di Trivella srl e coordinatore del Comitato Scientifico di Rete IRENE e comitato promotore di Renovate Italy - Uno degli obiettivi futuri che in qualità di retista, imprenditore e coordinatore di Renovate Italy mi impegnerò a perseguire, è quello di diffondere ad un numero sempre maggiore di cittadini la cultura e l’importanza della riqualificazione energetica come motore di sviluppo dell’intera economia, sia  dal punto di vista degli investimenti che del risparmio, ma  soprattutto come soluzione al problema dell’inquinamento atmosferico. Oggi è necessario mettere in atto una presa di decisione ferrea e salvaguardare l’ecosistema. Da questo punto di vista è importante che i legislatori chiariscano le normative in materia di riqualificazione energetica al fine di uscire dalla fase di transizione attuale, permettendo al settore edile di misurarsi con nuovi limiti. E’ altresì necessario chiarire le disposizioni dedicate agli incentivi fiscali per la riqualificazione, utili a stimolare la domanda e dare un spinta propulsiva ad un mercato potenziale promettente, ma ancora in fase di sviluppo.” -  ha poi concluso il coordinatore del Comitato Scientifico di Rete IRENE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *