RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA INTEGRATA PER MASSIMIZZARE IL RISPARMIO NEL CONDOMINIO

riqualificazione energetica integrata

Un caso di riqualificazione energetica integrata applicato su un condominio di Cologno Monzese ubicato in via Liguria 4/6, figlio dell’edilizia residenziale sfrenata degli anni ’60 e diventato oggetto di un radicale intervento che permetterà un salto di oltre 4 classi energetiche. Secondo appuntamento con “Riqualifica Con Rete IRENE”.VEDI SCHEDA DI SINTESI E VIDEO DELL’INTERVENTODa Classe E ad A1 con una riduzione di oltre il 60% dei fabbisogni grazie ad una combinazione di interventi trainanti che riguardano sia la componente involucro che impiantistica, ai quali si abbina anche la sostituzione dei serramenti (interventi trainati), ottenendo un vero e proprio efficientamento radicale.Ma quali sono le dinamiche condominiali e professionali che hanno portato ad un intervento di riqualificazione energetica integrata di queste dimensioni? Tutto nasce nel 2018 da un’ordinanza Comunale di perentoria messa in sicurezza, a seguito di riscontro di alcune corpose patologie generali su tutti i prospetti, consistenti in importanti distacchi, vistosi ammaloramenti degli intradossi, dei frontalini dei balconi e del cornicione aggettante di copertura.

stato di fatto del condominio
Il Geom. Giuseppe Fratantonio dello Studio Tecnico Progetto Geometri STP S.r.l. insieme all'amministratore Siria Maffongellitrasformano questa richiesta in un’opportunità per una riqualificazione energetica integrata dell’edificio. Un’opportunità realizzabile grazie all’incentivo fiscale del Superbonus 110%Grazie alla collaborazione tra l’amministratore, il progettista e le imprese di Rete IRENE, Trivella e Gravina impianti, inizia la pianificazione per un intervento a 360° che valuta nel suo progetto tutte le componenti dell’edificio, omogeneizzando le lavorazioni per ottenere la massima prestazione energetica possibile senza limitarsi al solo salto delle 2 classi energetiche richieste dall’incentivo. In aggiunta, è stato necessario includere alcune lavorazioni che esulano dalla componente termica, ma che completano l’intervento in termini qualitativi nell’ottica di preservare l’edificio e allungarne la sua vita utile.Un lavoro di squadra, reso possibile da professionisti che uniscono le proprie competenze in un confronto continuo. “I team che lavorano sui nostri cantieri hanno un forte carattere di multidisciplinarietà.” - dichiara Virginio Trivella, Titolare Impresa Trivella e Responsabile Comitato Tecnico Scientifico di Rete IRENE – “Per fare un esempio, i nostri tecnici monitorano e studiano le novità e le interpretazioni normative, perché i nostri clienti devono poter contare sulle migliori opportunità tecniche ed economiche e devono poter dormire sogni tranquilli9 Piani fuori terra, 49 unità abitative che saranno interessate dal complesso di interventi edili:

  • Coibentazione con Sistema di Isolamento a Cappotto "TermoK8 ® HP CONVERTO (certificato C.A.M.)” con lastre monolitiche di EPS tipo EPS 30 HP da 120 mm additivato di grafite con una superficie in EPS bianco prodotta in sintolaminazione.
  • Coibentazione dell’intradosso e dei frontalini/laterali dei balconi con EPS spessore 30 mm in Grafite, certificati C.A.M.
  • Coibentazione estradosso solaio sotto-tetto con EPS 100 tipo HP CONVERTO in grafite da 14 cm. 
  • Coibentazione intradosso solaio cantine, di EPS 100 tipo HP CONVERTO in grafite da 12 cm. 
  • Pavimentazioni, soglie, zoccolini e massetti in cemento dei balconi esistenti.

Davanzali, cornici e soglie poste a corredo delle finestre e porte finestre esistenti.

Efficientamento energetico del condominio
centrale termica a condensazione
Interventi ImpiantisticiLa sostituzione del generatore tradizionale di potenza 800 Kw con uno di nuova generazione a condensazione ad alto rendimento di potenza 450 KW permetterà la centralizzazione dell’acqua calda sanitaria con la rimozione delle utenze private (scaldabagni), la realizzazione di una nuova rete di distribuzione e l’installazione sistema di trattamento delle acque. Questo intervento, oltre a diminuire notevolmente i consumi, consentirà ai condomini di non doversi più preoccupare della manutenzione ordinaria del loro scaldabagno, a favore di un sistema interamente centralizzato che non è responsabilità dei singoli.Un complesso di benefici per i condomini che sono completati dalla correzione dei ponti termici e da una nuova estetica. Una qualità dei lavori ottenuta grazie anche al contributo dei partner industriali di Rete IRENE che hanno preso parte a questo intervento di riqualificazione energetica integrata: il sistema a Cappotto è del gruppo IVAS, l’isolamento in EPS certificato CAM è fornito da L’Isolante, il generatore è prodotto da Hoval e i ponteggi sono stati installati da Impresa Evalto & Randon.Questa è la filosofia di Rete IRENE: il talento permette di vincere una partita, ma solo grazie al gioco di squadra potremmo vincere il campionato”- Mario Tramontin, Vice Presidente e Manager di Rete IRENE.


SCHEDA DI SINTESI

NUMERI

Importo Lavori € 1.455.761,00 

Volume 11.165,13 mc

Unità immobiliari 49

Mq di facciata da coibentare 2.300 mq

Mq di copertura da sostituire 440 mq

Mq di sottotetto da coibentare 315 mq

Mq di plafone cantine da coibentare: 315 mq

 Fine Cantiere: settembre 2021

riqualificazione energetica integrada del condominio - scheda di sintesi
TORNA ALL'INIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *