VIRGINIO TRIVELLA NEL COMITATO DI PRESIDENZA DEL CTI

VIRGINIO TRIVELLA NEL COMITATO DI PRESIDENZA DEL CTI

Virginio Trivella, coordinatore del comitato tecnico e scientifico di Rete IRENE, è stato nominato membro del Comitato di Presidenza del CTI.

Il Comitato Termotecnico Italiano (CTI), ente federato all'UNI, ha lo scopo di svolgere attività normativa ed unificatrice nei vari settori della termotecnica, provvedendo a:

  • Elaborare progetti di norma e altri documenti (guide o raccomandazioni) interessanti il settore termotecnico;
  • Aggiornare e rivedere norme e documenti già esistenti (CTI e/o UNI-CTI);
  • Curare la partecipazione ai lavori normativi internazionali del settore.

Il CTI è attore primario della normazione volontaria nazionale, è riconosciuto dalle istituzioni come autorevole soggetto di riferimento tecnico e promotore di proposte largamente condivise tra gli operatori di riferimento.

Il suo ruolo è particolarmente importante nell'attuale contesto, che richiede uno sforzo straordinario per la definizione delle regole entro cui dovrà muoversi la transizione ecologica nei prossimi decenni.

Una nomina importante e meritata per Virginio Trivella, un professionista costantemente informato sull’evoluzione della normativa in materia di riqualificazione energetica degli edifici esistenti. Un impegno quotidiano quello di Trivella nel seguire gli aggiornamenti proposti dai vari Enti, analizzando testi e nel caso fosse necessario proponendo modifiche e semplificazioni.

Il suo è il punto di vista di un imprenditore che si confronta continuamente con i professionisti del settore e con il mondo accademico, sempre disponibile all’ascolto delle varie esperienze per riuscire a trovare il giusto bilanciamento tra i requisiti sempre più stringenti delle normative e la fattiva possibilità di realizzarli.

Virginio Trivella è un attivo sostenitore della transizione energetica, ha sempre seguito i lavori degli organi governativi, a volte criticando aspramente i provvedimenti che a suo parere ostacolano tale transizione e non permettono di raggiungere gli obiettivi europei in termini di sostenibilità ambientale.

“E’ un onore poter fornire il mio contributo a questa istituzione, che da oltre un secolo è punto di riferimento tecnico per le istituzioni.” – Commenta Virginio Trivella – “Con questa nomina si conferma l’importanza del ruolo delle imprese edili e dell’integrazione tra le diverse componenti dell’efficienza energetica, in ossequio al principio Energy First adottato dalla comunità internazionale.” 

Buon lavoro a Virginio Trivella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *